Tweetbot, uno dei più famosi client Twitter di terze parti per iPhone e iPad, si aggiorna su Mac. Gli sviluppatori hanno rinnovato completamente la versione desktop del loro client inserendo una grafica più in stile Yosemite.

Tweetbot-2

 

Ora l’applicazione è compatibile con le ultime novità messe a disposizione da Twitter, come le GIF, gli embed video e i messaggi privati di gruppo. Ottime novità per gli amanti della Software House Tapbots.

L’utente potrà come sempre modificare le dimensioni della finestra secondo le sue esigenze e anche aprire le varie schede appena menzionate in nuove colonne e finestre, in modo da poterle gestire separatamente. Tale gestione multipla delle schede consente anche di aprire più finestre di diversi account e di gestirli in modo più semplice e veloce.

Ora l’aspetto dell’applicazione è notevolmente migliorato, tanto da sembrare un’app nuova di zecca, pur offrendo sempre le stesse caratteristiche che sono state apprezzate dal 2012 ad oggi, tali da aver reso Tweetbot leader tra i client Twitter in circolazione.

Dalle impostazioni possiamo poi personalizzare l’applicazione, scegliendo i suoni per notifiche, caratteri particolari, modificando la loro dimensione, aggiungendo account, cambiando il formato della data o bloccando la timeline in alto così da poter visualizzare subito i nuovi tweet. Inoltre, tutti i dati possono essere sincronizzati su iCloud.

Tweetbot3

 

Gli utenti che avevano già acquistato Tweetbot 2 possono aggiornare alla nuova versione 2 senza ulteriori costi aggiuntivi. Gli nuovi buyer possono approfittare dell’offerta lancio di 12,99 euro per acquistare il più bel client per Twitter

 

Per restare sempre aggiornato puoi seguirmi su Twitter, aggiungermi su Facebook o Google+ e leggere i miei articoli via RSS. Dimenticavo, puoi seguirmi anche su Instagram!