TeamViewer®, principale fornitore di software a livello mondiale per le reti digitali e la collaborazione, annuncia oggi di essere il primo software go-to-market che consente a tutti gli utenti di dispositivi mobili iOS 11 la possibilità di condividere il proprio schermo. Il software di TeamViewer unisce performance avanzate e sicurezza aziendale per gli utenti che ora possono collaborare in modo efficiente e offrire così un supporto sicuro, migliorando la produttività e la comunicazione nelle aziende di tutto il mondo. Questa prima vera e propria capacità di condivisione dello schermo iOS è ora disponibile in anteprima per tutti gli utilizzatori.

TeamViewer iOS 11

“TeamViewer è orgogliosa di essere un innovatore nel settore, creando software di supporto remoto e strumenti di collaborazione aziendale che soddisfano le crescenti esigenze delle piccole e grandi aziende”, ha dichiarato Andreas König, CEO di TeamViewer. “Grazie all’aggiunta della funzionalità di condivisione dello schermo iOS miglioriamo la collaborazione, integrando le piattaforme, aumentiamo la produttività e rendiamo più efficace la comunicazione”.

TeamViewer iOS 11

Secondo IDC, la condivisione dello schermo iOS è la caratteristica più richiesta di TeamViewer, alla luce della potenza di Apple nell’industria degli smartphone, che conferma nel 2016 il 79,2% dei profitti sulle vendite di smartphone a livello globale, secondo Strategy Analytics, e la vendita di 41 milioni di unità nel secondo trimestre del 2017. Questa funzionalità sarà particolarmente utile agli utenti che necessitano di supporto remoto e assistenza tecnica per iPhone e iPad. In qualità di primo operatore nel settore che propone una funzione di condivisione ufficiale dello schermo con il rilascio del software iOS 11 di Apple, gli utenti ora potranno utilizzare le migliori capacità sviluppate in TeamViewer su laptop, smartphone e tablet. In particolare, le funzionalità di condivisione dello schermo di iPhone e iPad di TeamViewer dipendono dalla disponibilità del software iOS 11 di Apple.

TeamViewer iOS 11

“Il modo in cui le piccole e grandi aziende operano nel mercato è cambiato drasticamente nel corso dell’ultimo decennio”, ha dichiarato Rob Brothers, vice president dei servizi di supporto in IDC. “Con un’economia globale in piena attività le imprese stanno cercando sempre più di semplificare le operazioni ed essere competitive grazie a una forza lavoro sempre più diversificata e mobile. Le imprese innovative come TeamViewer, in particolare, offrono la possibilità di condividere lo schermo su più dispositivi, da iOS a dispositivi mobile Android, assicurando agli utenti di tutto il mondo un accesso rapido, più flessibilità e un ambiente sicuro per poter collaborare al meglio”.

Per maggiori informazioni puoi visitare questa pagina.

TeamViewer iOS 11

Fondata nel 2005, TeamViewer concentra le sue attività sullo sviluppo e la distribuzione di soluzioni di fascia alta per la comunicazione online, la collaborazione e il monitoraggio da remoto dei sistemi IT. Disponibile in oltre 30 lingue e con oltre 200 milioni di utenti in tutto il mondo, TeamViewer è uno dei più affermati fornitori al mondo di software per il controllo remoto e i meeting online. airbackup, una potente soluzione di backup basata su cloud, e ITbrain, una soluzione basata su cloud per il monitoraggio remoto e il tracking degli asset IT, completano il portfolio di soluzioni di TeamViewer. Per maggiori informazioni visita il sito: www.teamviewer.com o segui i social @TeamViewer e su blog.teamviewer.com.

Per restare sempre aggiornato puoi seguirmi su Twitter, aggiungermi su Facebook o Google+ e leggere i miei articoli via RSS. Dimenticavo, puoi seguirmi anche su Instagram!Follow my blog with Bloglovin