Facebook ha reso più difficile per gli account falsi gestire le pagine dopo aver modificato la privacy e le misure di sicurezza. Per le pagine che si occupano di un pubblico con sede negli Stati Uniti, i Manager dovranno ora completare l’autenticazione a due fattori per confermare le loro posizioni primarie.

Fa parte degli sforzi dell’azienda per garantire maggiore autenticità e trasparenza attraverso la rete dei social media.

L’autenticazione a due fattori alla fine renderà più difficile per i gestori di pagine utilizzare account falsi.

Le pagine interessate ricevono solitamente una notifica che chiede loro di verificare i propri account tramite l’autenticazione a due fattori. A meno che non rispettino le regole, non saranno in grado di utilizzare le loro pagine.

I cambiamenti stanno per essere lanciati negli Stati Uniti, ma altri paesi seguiranno molto presto.

Inoltre, la società aggiunge ulteriori dettagli su Pagine alle sezioni Info e Annunci. Ad esempio, se una pagina si è già unita a un’altra, le informazioni verranno ora visualizzate in Cronologia delle pagine.
Inoltre, gli utenti saranno in grado di vedere in quale gestore di pagine del paese si trova.

Facebook sta inoltre apportando queste aggiunte a Instagram per impedire alle persone di ingannare gli utenti.

Per restare sempre aggiornato puoi seguirmi su Twitter, aggiungermi su Facebook o Google+ e leggere i miei articoli via RSS. Dimenticavo, puoi seguirmi anche su Instagram!Follow my blog with Bloglovin