Dropbox ha aggiornato i termini di servizio per tutti gli utenti, sia business che free. I primi che utilizzano Dropbox for Business e i restanti utenti free, avranno a partire da ieri, 1° maggio 2015 e il 1° giugno 2015 per i secondi, nuovi termini di servizio.

dropbox-logos_dropbox-logotype-blue-642x175

Questi cambiamenti riguardano gli utenti con sede al di fuori di Stati Uniti, Canada e Messico, con cambiamenti riferiti all’utilizzo dei propri file con le autorizzazioni, la condivisione di contenuti, la responsabilità da parte dell’utente e molto alto. Tutto questo lo potete trovare nel comunicato ufficiale sul sito di Dropbox.

Altra modifica apportata riguarda l’introduzione dei commenti ai file condivisi, per permettere un po’ più di socialità e interazione diretta tra amici e colleghi. Questa introduzione ricorda molto quella di Google Drive, dove era già possibile commentare un file condiviso.

Per iniziare uno scambio di commenti, taggate qualcuno usando il suo nome utente Dropbox o l’indirizzo email con la chiocciola. Anche se l’utente in questione non ha Dropbox, potrà unirsi alla discussione.
Al momento, la funzione è disponibile solo su web e non dalle app, ma la compatibilità con i dispositivi mobili dovrebbe arrivare a breve.

 

Per restare sempre aggiornato puoi seguirmi su Twitter, aggiungermi su Facebook o Google+ e leggere i miei articoli via RSS. Dimenticavo, puoi seguirmi anche su Instagram!Follow my blog with Bloglovin