Come molti di voi avranno visto dai canali social, l’8 novembre, ho partecipato al DellEMCForum a Milano dove, per la prima volta, i manager di Dell Technologies Marco Fanizzi e Filippo Ligresti incontravano la stampa italiana.

dell-emc-itlay-forum

Al Dell EMC Forum 2016, con “Let the trasformation begin” Dell Technologies ha voluto svelare la propria strategia e approccio di evoluzione che saranno adottati per accelerare la digitalizzazione delle imprese.
L’azienda, dopo la recente è più grande fusione tecnologica del mondo, offre un completo portfolio di soluzioni e infrastrutture, un perfetto mixing al servizio dei professionisti e a supporto delle informazioni, tassello fondamentale della moderna economia.

Dell Technologies comprende Dell Client Solutions GroupDell EMC Infrastructure Solutions Group – di cui fanno parte anche RSA e Virtustream -, Dell EMC Services e le aziende strategicamente allineate: Pivotal, SecureWorks e VMware è la più grande compagnia controllata da privati del settore tecnologico, con un fatturato di 74 miliardi USD, 140mila dipendenti, presente in 180 Paesi e in grado di vantare il 98% di clienti della classifica Fortune 500.
Nonostante i traguardi raggiunti, la vera anima della società è ancora strettamente legata allo sviluppo di soluzioni e tecnologie, come evidenziato dagli oltre 12 mld USD investiti in R&D negli ultimi tre anni.
Clienti e informazioni sono dunque al centro della visione Dell Technologies, due pilastri che guidano l’evoluzione delle piattaforme e mettono in relazione la trasformazione digitale con il business industriale di domani.

14991851_701704756659321_8219140586815097659_n

Le aziende non possono più aspettare: è giunto il momento di avviare la digital transformation. Il 92% dei CIO ritiene infatti che le iniziative di business legate al digitale siano critiche per raggiungere il successo, ma il 48% di essi non ha idea di come il loro settore si evolverà nei prossimi 3 anni– hanno dichiarato Marco Fanizzi e Filippo Ligresti rispettivamente Vice President & Managing Director Dell EMC Enterprise Sales e Managing Director Dell EMC Commercial Business di Dell EMC Italia, azienda che vuole venire incontro a queste esigenze e porsi come punto di riferimento per tutte le organizzazioni che desiderano abbracciare il digitale. “In qualità di più grande società tecnologica del mondo, abbiamo l’obiettivo di abilitare la digital transformation in ogni tipologia di impresa, rendendo il processo di digitalizzazione semplice e veloce” hanno aggiunto i due manager.

Per supportare le PMI in questa trasformazione, automazione e modernizzazione Dell EMC offre servizi di infrastrutture convergenti, server, storage e protezione dati leader nel settore. Più nello specifico, grazie alle sue applicazioni native in ambito Cloud e alle sue soluzioni Big Data, Dell EMC abilita la trasformazione dell’IT aumentando la competitività delle aziende.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Altre soluzioni offerte della nuova Dell Technologies, consentono alle organizzazioni di monitorare il proprio livello di sicurezza e di difendersi dai rischi informatici sempre più frequenti, complessi e pericolosi, rilevando le minacce e mettendo in atto le corrette misure di protezione. Inoltre fornisce di servizi di infrastruttura cloud, business mobility e virtualizzazione.

Il nostro successo lo basiamo sulla soddisfazione dei clienti, dei dipendenti, oltre che dal punto di vista finanziario” ha ribadito Filippo Ligresti. Elemento portante della strategia di Dell EMC e su cui l’azienda punterà molto sarà il cloud: la piattaforma viene considerata non solo come un “posto” dove allocare i dati, ma un vero e proprio modello organizzativo sui cui le imprese devono fondare il loro business così da beneficiare della potenza computazionale desiderata e di un’elevata scalabilità.

Il modello ibrido rappresenta la scelta più efficace: garantisce un risparmio del 24% rispetto alle infrastrutture tradizionali così da poter allocare risorse su altre iniziative e permette alle aziende di raggiungere più velocemente i loro obiettivi di business. – ha spiegato Gaurav Chand, Senior Vice President Global Solutions Marketing di Dell EMC illustrando il percorso per un modello cloud ibrido di successo: “modernizzare l’infrastruttura e l’architettura aziendale, automatizzare il service delivery & management, così da poter allocare le operazioni IT sull’hybrid cloud”.

Il progresso della trasformazione digitale è stato fino ad oggi molto irregolare.

Alcune aziende hanno fatto il primi passi. Molti hanno adottato un approccio graduale e solo una piccola parte ha quasi completato il passaggio verso il digitale. Appena una società su tre del panel sta facendo registrare buone prestazioni in quelli che sono i pilastri del business digitale. La stragrande maggioranza (73%) delle aziende a livello globale ammette che la trasformazione digitale potrebbe essere più diffusa all’interno dell’organizzazione.

Per concludere vi lascio alle parole di Marco Bossi Distribution and Direct Marketing Manager di Dell EMC per il mercato italiano, che ho avuto il piacere di intervistare:

” L’utilizzatore finale è la persona che conta per noi, che sia il consumer o l’azienda. Il nostro approccio è dare sempre la possibilità a chi utilizza i nostri prodotti di scegliere cosa fare, come farlo e il dove farlo. Dell EMC non impone nulla, anzi aiuta nella scelta e nel bisogno dell’utente finale.”

 

 

 

 

 

Per restare sempre aggiornato puoi seguirmi su Twitter, aggiungermi su Facebook o Google+ e leggere i miei articoli via RSS. Dimenticavo, puoi seguirmi anche su Instagram!