Cos’è Coobis? Come posso guadagnare grazie ad un sito? Niente di più semplice. Coobis è una piattaforma di connessione che mette in comunicazione editor, copyrighter, blogger e qualunque influencer con un seguito sui social network o sito web proprietario con Brand di settore.

Come funziona Coobis e il suo circuito di content marketing ? Sempre più aziende hanno bisogno di visibilità per il proprio Brand, e sempre più influencer, armati di traffico web ed engangement, ricercano collaborazioni per supportare il proprio canale sul web. Coobis permette ad entrambe le parti di entrare in contatto, e in base alla qualità del traffico e alla reputation del canale, di creare offerte su commissione per la creazione di articoli, post e altro ancora.

Coobis

Faccio un passo indietro, iniziando a spiegare cosa sia il Content Marketing.

Il Content Marketing è una forma di pubblicità mirata a promuovere prodotti o servizi specifici, che vengono offerti da un brand, un professionista oppure un’azienda con un target specifico. Questa attività promozionale viene affidata a creatori di contenuti pertinenti e di qualità, relativi al prodotto o servizio da pubblicizzare, contenuti in grado di stimolare interazione e curiosità sui contenuti presentati. Ovviamente, per quanto riguarda il web, un target specifico come ad esempio la presentazione di una nuova app o dispositivo tecnologico, logicamente tende a coinvolgere blogger o webmaster che gestiscono siti specifici legati al settore, piuttosto che i food blogger o i beauty blogger. Il discorso cambia se si ha uno spazio generalista: i contenuti di natura non settoriale, quando sono interessanti e variegati, possono spaziare molto e raccogliere un bacino di utenza sicuramente maggiore, anche se più dispersivo. Quindi permette di spaziare con gli articoli legati al Content Marketing.

Esistono molte realtà legate alle attività promozionali da legare ai propri blog, siti e canali social, alcune prevedono affiliazioni, altre richiedono la presenza di banner o video pubblicitari.

Altre ancora sono legate alla creatività e alla capacità di scrivere contenuti o realizzare video in grado di presentare o promuovere un prodotto o un servizio: il famoso Content Marketing! Ovviamente la strada è agevolata per gli influencers, quelle personalità che riescono ad avere molto seguito sia attraverso i canali social che per mezzo dei propri blog o siti web. Non a caso la maggior parte delle ultime tendenze viene presentata proprio dagli influencer marketing.

Coobis è estremamente facile da utilizzare sia per quanto riguarda la registrazione, che l’inserimento di tutti i media. Pagine web, blog, account Twitter, Instagram, canali YouTube e pagine Facebook si aggiungono al proprio account con un click, e possono essere personalizzati in modo tale da indicare quali servizi si vogliono offrire, e per quale retribuzione.

Inoltre le statistiche sono sempre aggiornate, in modo tale da permettere agli inserzionisti di scegliere l’editore più vicino alle proprie esigenze e al proprio target di utenti finali da raggiungere.

Quando un cliente sceglie l’editore e propone la campagna, completa di indicazioni sulla creazione dei contenuti e la data ultima di pubblicazione, non si ha l’obbligo di accettare: se una proposta o un brand non sono in linea o non piacciono per qualsiasi motivo, la richiesta può essere annullata.

Se si accetta l’offerta, sarà doveroso attenersi alle richieste come ad esempio l’inserimento di immagini, video o link specifici, la lunghezza minima dell’articolo, il rispetto della data di accettazione e di scadenza, creando ovviamente contenuti originali e in linea con il proprio stile.

Inoltre, per richiedere il pagamento del reddito relativo le proprie pubblicazioni, non è necessario attendere una data o un importo specifico: il payout viene effettuato nell’arco di una settimana e bisogna sempre ricordare che il 70% è guadagno netto dell’editore, mentre il 30% viene trattenuto come spese di commissione dalla piattaforma.


Per restare sempre aggiornato puoi seguirmi su Twitter, aggiungermi su Facebook o Google+ e leggere i miei articoli via RSS. Dimenticavo, puoi seguirmi anche su Instagram!Follow my blog with Bloglovin